Musicheria

Ciao a tutti!

Sono molto contenta di farvi leggere questo mio contributo che è uscito il 24 Novembre sulla rivista Musicheria! Si parla di un progetto di sonorizzazione di un filmato horror che ho realizzato con alcuni studenti.

Per leggere l’intero articolo cliccate sul link! https://www.musicheria.net/rubriche/esperienze/5196-sentieri-tra-musica-e-immagini

Buona lettura!

Libri per iniziare a studiare pianoforte

Ciao a tutti, ad ogni inizio anno mi trovo a dover pensare ad un libro per i miei alunni di prima media che partono da zero.

Premetto che la questione non è semplicissima, per questo motivo aspetto sempre circa due o tre lezioni prima di consigliare il libro che li accompagnerà per buona parte dell’anno. 

Ciò che faccio in questa prima fase si osservazione è:

  • capire con quanta rapidità i nuovi alunni riescano a progredire,
  • se hanno difficoltà a leggere le primissime note mentre coordinano il gesto delle dita,
  • se hanno particolari difficoltà (dia, bes…)
  • se a casa suoneranno su un pianoforte, piano elettronico o tastiera con tasti non pesati
  • qual è la loro condizione economica (non sempre possono permettersi di acquistare più di un libro, ad esempio uno per gli studi e uno per il repertorio)

Negli ultimi anni, nella maggioranza dei casi, mi sono trovata benissimo con il libro di Marcella Morellini, ed. Sinfonica, Che forte il pianoforte.

232PRO:

– inizia con la posizione di do centrale con il pollice di entrambe le mani

– c’è un brano per facciata, con una scrittura pulita e chiara

– progredisce abbastanza velocemente inserendo una piccola difficoltà in più ad ogni brano

– contiene sia facili esercizi per le dita, sia brani usabili per il primo saggio

– dopo il volume 1, prosegue con il volume 2

CONTRO:

– non ci sono molti esercizi tecnici

– ci sono pochi brani di autori celebri

Per alunni con bisogni educativi speciali, invece, a volte ho optato per il libro di Maria Vacca, Il piano magico, ed. Volontè&Co

4fa35d111612bf1cc901e7cc7cee3be8_L

PRO

– inizia con la posizione di do centrale con il pollice di entrambe le mani

– progredisce molto lentamente, ovvero c’è più di un brano relativo alla stessa difficoltà

– dopo il volume 1, prosegue con il volume 2

– per gli aspetti teorici è collegato ad un volume, della stessa autrice, ricchissimo di esercizi, l’Enigmistica musicale

CONTRO:

– non ci sono molti esercizi tecnici

– ci sono pochissimi brani di autori celebri

– la grafica è un po’ pesante e pensata per alunni più piccoli

E voi quali libri suggerite ai vostri alunni? sarei contenta di sentire la vostra opinione!

Scegliamo la nuova sfida

Cari ragazzi, voglio che ora siate voi a scegliere i prossimi due brani che impareremo. Ve ne ho selezionato qualcuno, ascoltatelo dall’inizio alla fine per sentire se potrebbero fare al caso nostro!

School of Rock

Ciao Ragazzi, ecco alcuni video che ci daranno un’idea della storia della musica Rock, guardiamoli insieme per iniziare ad addentrarci in uno dei generi musicali più amati!

 

Soundtrack e colonna sonora

notabenissimo

Ciao ragazzi! Dato che oggi tutti parlano del premio Oscar vinto da Ennio Morricone per la colonna sonora del film “The Hateful Eight” di Quentin Tarantino, approfondiamo cosa si intende per Colonna Sonora.

oscar-2016-e-di-ennio-morricone-la-miglior-colonna-sonora-254180-1280x720 E. Morricone

Come tutti sanno, la musica nell’età contemporanea è spesso utilizzata in unione ad altre forme di comunicazione. Quando è utilizzata nel cinema essa viene chiamata colonna sonora di un film.

Fate attenzione, però: il termine colonna sonora non è il più adatto ad indicare la musica da film.

E’ preferibile utilizzare, infatti, il termine Soundtrack, poichè con la dicitura colonna sonora si fa riferimento anche ad altri elementi sonori presenti nei film, cioè anche ai rumori ed alle voci.

La SOUNDTRACK di un film, invece, è solo la traccia sonora. La sigla OST sta a significare Original Soundtrack, cioè “traccia sonora originale“, dove “originale” indica che è stata composta espressamente per una determinata pellicola.

la-colonna-sonora-alex-1-638

E’…

View original post 150 altre parole

Cantiamo Vois sur ton Chemin

Cari ragazzi del coro, come promesso ecco il video della nuova canzone che stiamo imparando, Voi sul ton chemin. Sotto trovate 2 tutorial, uno per la voce 1 e uno per la voce 2, ascoltateli molto attentamente! 🙂

 

Musica da spot

Ciao ragazzi, ecco qualche esempio di spot in cui possiamo trovare vari tipi di sonoro: jingle, maxi jingle, sonoro decorativo, sonoro da impatto, sonoro assente. Oltre alle musiche troviamo Voice over ed effetti sonori. Analizziamone qualcuno per capire come ogni componente di uno spot sia studiata per persuadere il destinatario e si indirizzi ad un preciso target di riferimento.

DOMANDE GUIDA:

  • Cosa reclamizza? Un marchio (brand) o un prodotto?
  • Chi è il target di riferimento?
  • Quale tipologia di sonoro è stata scelta?
  • Per quale motivo?